venerdì 30 luglio 2010

CIAMBELLA DI FORLI'



questa ciambella sembra un biscotto gigante sia per la consistenza che per il gusto, l'aveva insegnata a fare la maestra delle elementari di mio fratello a tutta la sua classe, ed è ancora oggi una delle torte preferite del mio fratellone!è ideale per chi ama una colazione secca asciutta o da pucciare nel latte come fosse un biscotto!

ingredienti:
500 gr di farina
200 gr di zucchero
150 gr di burro
3 uova
un goccio di latte
1 bustina di lievito

il procedimento è uguale a quello per fare la pasta frolla.
non va cotta in una forma per ciambella ma si deve prendere una tortiera rotonda poi (grazie alla consistenza abb. dura dell'impasto-poprio come la frolla) con le mani gli diamo la forma di un salame e andiamo ad unire le due estremità per dargli la forma della ciambella. infornare a 180° fino a doratura (circa 30 minuti ma è meglio controllarla di tanto in tanto e fare la prova stecchino)



con questa ricetta partecipo al contest di lacucinadirosy-nonsolodolci.blogspot.com

martedì 27 luglio 2010

INSALATA DI RISO DAI SAPORI DELICATI ...DEDICATO AI BAMBINI



questo riso resta molto delicato e leggero da digerire infatti non ha nè peperoni nè scamorza affumicata, nè tonno etc. è adatto sia per i bambini, ad esempio da portare in spiaggia nella borsa termica con sotto il ghiaccio ed è adatto anche per le persone anziane.

ingredienti per circa 4 persone:
350 gr di riso
200 gr di formaggio latteria
200 gr di caciotta (se volete dare un tocca di sapore in + caciotta caprina)
150 gr di prosciutto cotto
150 gr di praga
2 wurstel (lessati per 1 minuto)
piselli in scatola (pochi)
olive snocciolate e tagliate a rondelle
facoltativo 2 uova sode
olio extravergine di oliva
sale qb

lessate il riso in acqua bollente salata tenendolo un pò al dente, scolatelo e fatelo raffreddare in una teglia bella larga girando di tanto in tanto.
intanto tagliate a pezzetti tutti gli ingredienti.
quando il riso si sarà raffreddato condite con un goccio d'olio e mettete tutti gli ingredienti, mescolate bene e conservatelo in frigorifero chiuso con la pellicola trasparente.
tiratelo fuori dal frigo un'oretta prima di servirlo a tavola.

con questa ricetta partecipo al contest di puffinincucina.blogspot.com

lunedì 26 luglio 2010

IL MIO 3° PREMIO



wowww che bello sono strafelice!!!
per questo magnifico premio ringrazio di cuore golosina http://golosina88.blogspot.com/

e con stima lo passo a:

provarepergustare.blogspot.com
dolcipasticci-debby76.blogspot.com
lericettedilella.blogspot.com
saporiesaporifantasie.blogspot.com
incucinadamalu.blogspot.com
anastasiagrimaldi.blogspot.com
pasquydolcetti.blogspot.com
saporidivini.blogspot.com
lepadellefanfracasso.blogspot.com
atuttacucina.blogspot.com
accademiadielisa.blogspot.com
cuordipanna.blogspot.com
www.paolinadolcemente.com
laviadellespezie.blogspot.com
colazionialetto.blogspot.com

giovedì 22 luglio 2010

DOLCI PENSIERI NATALIZI

Image and video hosting by TinyPic

Non mi prendete per pazza....so perfettamente che oggi è il 22 luglio e che Natale è il 25 di dicembre ma con questo post partecipo anch'io ad un'iniziativa molto importante di ricette per bambini della magnifica "LA COMETA PASTICCIONA" questa nasce per aiutare concretamente tante piccole "stelle comete"....Sono i BAMBINI, affetti da una delle oltre 500 Malattie Metaboliche Ereditarie (M.M.E.), che raggiugeremo attraverso l'Associazione Cometa A.S.M.M.E. per lo studio delle M.M.E., a cui verranno devoluti interamente tutti i ricavati di queste iniziative.
Una volta raccolte tutte le ricette, verranno selezionate le più originali e divertenti. Con queste sarà realizzato e stampato il ricettario di “LA COMETA PASTICCIONA” e i piatti verranno introdotti da alcune fiabe.
Il piccolo ricettario verrà presentato e venduto in occasione di un evento che si organizzerà nel periodo natalizio in una location molto particolare nella provincia di Vicenza con protagonisti i bambini che si divertiranno tra laboratori culinari, in cui potranno pasticciare con i loro genitori, laboratori di creatività, e spazi di sano e puro gioco. L’intero incasso andrà a favore dell’associazione “Cometa A.S.M.M.E”.

per saperne di più su questo importante concorso andate da:
Mara del blog Pan di Panna ed Alberto del blog La cucina di Albertone oppure direttamente su www.lacometapasticciona.org




...una dolce confezione da preparare tutti insieme e da regalare per natale ai nostri cari amici e alle loro famiglie...

in inverno, mi dite cosa c'è di meglio di una ciocciolata fumante, guarnita con stelle di zucchero e circondata da golosi biscottini....?!
...con tanto affetto... BUON NATALE a TUTTI!!



scartiamolo insieme....



.....preparato per cioccolata
.....stelline di zucchero
.....biscottini natalizi di pasta frolla classica
.....biscotti bicolore di pasta frolla montata

....e questa è la cioccolata bella densa!!



per il preparato per cioccolata:
160 gr di cacao amaro in polvere
70 gr di cioccolato fondente grattugiato
30 gr di cioccolato al latte grattugiato (se preferite potete metterlo tutto fondente)
50 gr di fecola di patate
35 gr di amido di mais
320 gr di zucchero a velo
2 baccelli di vaniglia

setacciate tutti gli ingredienti (tranne il cioccolato grattugiato) e metteteli in un sacchetto di plastica (tipo surgela)unite i semi dei baccelli di vaniglia e il cioccolato grattugiato sia fondente che al latte. ora chiudete bene il sacchetto in plastica e scuotete per amalgamare gli ingredienti.
conservate il preparato in un vasetto di vetro.
per preparare la cioccolata potete unire gradualmente al preparato il latte freddo (circa un cucchiaio colmo ogni 100 gr di latte) cuocetelo su fuco medio basso girando spesso fino ad ottenere la densità desiderata.

facoltativo:potete aromatizzare la vs cioccolata con cannella, peperoncino, vaniglia,o ciò che la vostra fantasia vi suggerisce!!


Per la pasta frolla:
200 gr farina 00
100 gr burro (freddo di frigorifero)
80 gr zucchero a velo (setacciato)
2 tuorli
un pizzico di sale
vaniglia

taglia-biscotti in plastica di varie forme natalizie

mettete sul tavolo (o in una terrina) la farina setacciata. togliete il burro dal frigo tagliatelo a pezzetti e sfregatelo tra le dita con la farina. dovete fare il movimento che si fa per indicare "soldi... soldi...soldi.." non sfregate mai il burro da solo se no si scalda, fate attenzioni a sfregarlo sempre con in mezzo la farina! otterrete così uno sfarinato particolare a piccoli fiocchi, fateci quindi una fontana dove metterete il resto degli ingredienti. con una forchetta battete gli ingredienti all'interno fino ad averli ben amalgamati(senza prendere però la farina) ora copriteli con la farina che avrete tutt'attorno e impastatela con una spatola dividetela, compattatela, sovrapponetela e così via per almeno 3 volte, io finisco di impastarla un attimo con le mani e poi mettetela subito a compattare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Riprendete la pasta dal frigo e stendetela con il matterello su un foglio di carta forno date in mano ai bambini i taglia biscotti e lasciate che ritaglino le loro forme preferite. infornate la teglia piena di biscotti a 180° per 15 min ca o cmq finchè saranno dorati...!

per le stelle di zucchero

Ingredienti:

5 gr di colla di pesce in fogli
30 gr d’acqua
50 gr di glucosio
450 gr di zucchero al velo

Ammollare la colla di pesce nei 30 ml d’acqua.Quindi a fuoco debolissimo farla sciogliere con grande attenzione, aggiungere il glucosio e un goccio di vaniglia.Far sciogliere fino ad avere un composto liquido come l’acqua, ma senza far bollire!
Setacciare lo zucchero al velo, metterlo dentro la ciotola del robot e aggiungere il liquido ottenuto.Far girare finchè si ottiene una palla. Se si vede che l’impasto è duro aggiungere l’acqua a cucchiaini fino ad ottenere una pasta morbida e malleabile.
Stenderla su un piano infarinato con amido di mais.Fare attenzione che la superficie del tavolo ed il matterello siano sempre puliti da ogni residuo che puo’ rovinare la levigatezza della vostra pasta.
una volta stesa la pasta di zucchero date in mano ai bambini dei taglia-biscotti a forma di stella di varie misure e lasciateli divertire!!!

per la pasta frolla montata
Ingredienti
370 gr di burro morbido
180 gr di zucchero al velo
100 gr di uova
500 gr di farina
1 pizzico di sale
vanillia
facoltativo:cacao

Montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungere le uova, una alla volta, continuando a montare finchè il composto diventerà ben gonfio.
Infine unire la farina (con vanillina e sale) ed amalgamarla al composto.se volete fare i biscotti bicolore togliete la metà dell'impasto ca al quale aggiungerete un po' di cacao. lasciare gli impasti in frigorifero per 30 minuti. Mettere gli impasti in due diverse sac-a-poche (comodissime sono quelle usa e getta)che andrete a mettere a loro volta in un'unica sac-a-poche munita di una bocchetta medio-grande e dare le forme desiderata sulla placca foderata di carta forno. infornate a 180° per una decina di minuti fino a quando raggiungono appena la doratura.

consiglio: una dolce idea per il centrotavola...
se fate un pizzico di pasta frolla in più potete ottenere questo simpatico centrotavola composto da un porta-candelina e il trenino fatti interamente di biscotti e tenuti insieme da un albume sbattuto con una forchetta e aggiungendo dello zucchero a velo fino ad ottenere la giusta consistenza questo composto funge da ottimo collante.
basterà ritagliare la frolla in modo tale da ottenere dei biscotti a forma del trenino e altri 5 quadrati di cui 4 forati con la formina a cuore e a stella per fare il porta-lumino; cuocere i biscotti e appena si saranno raffreddati potrete assemblarli con l'albume e lo zucchero.

PETTO DI POLLO ALLA PANNA CON PURE'



questo piatto è squisito, saporito semplice e adatto ad ogni occasione!

ingredienti per il petto di pollo alla panna:

5 fette sottili di petto di pollo
olio e burro per la pentola
sale qb
un rametto di rosmarino
mezzo bicchiere di vino bianco
250 gr di panna fresca

fate rosolare il petto di pollo con olio, burro, rosmarino e aggiungere il sale.
quando questo è ben dorato sfumate col vino e quando questo sarà del tutto evaporato abbassate leggermente la fiamma e aggiungete la panna, appena quest'ultima si addensa è pronto da servire (se lo lasciate su troppo la panna si asciugherà troppo e non avrete più salsina da mettere sul pollo e sul purè.

ingredienti per il purè:

1 Kg di patate a pasta bianca
70/80 gr di burro
200/250 gr di latte circa (meglio se intero)
Sale
100 gr di parmigiano grattugiato

cuocere le patate sbucciate nella pentola a pressione (col cestello) per una ventina di minuti da quando entra in pressione, passare le patate nello schiacciapatate.
mettere le patate schiacciate in una capiente ciotola e aggiungere mescolando tra un ingrediente e l'altro: burro freddo, latte caldo, sale e parmigiano grattugiato lavorare per qualche minuto mescolando con forza con un cucchiaio di legno.



mettete nel piatto il purè, fate al centro di questo una piccola fontana e metteteci dentro un cucchiaio di salsa alla panna del pollo e mettete accanto la fetta di pollo alla panna... e ora....servite!!

martedì 20 luglio 2010

IL MIO 2°PREMIO!!





che bello...grazie mille glory (di dolcissimi dolcetti) questo premio è bellissimo!!!mi piace un sacco e lo dedico a tutte le blogghine perchè infondo siamo tutte un pò streghette!!

in modo particolare lo passo a:
fede di federicaincucina.blogspot.com
basilicoementuccia.blogspot.com
ilgiardinodeisaporiedeicolori.blogspot.com

ancora grazie vale!

domenica 18 luglio 2010

MANDARINETTO



ed ecco qui la ricetta per fare il mandarinetto del mio papà!
noi tra la fine di luglio e la metà di agosto quando siamo a Borgio Verezzi raccogliamo questi piccoli mandarini selvatici acerbi, infatti devono avere la buccia ancora verde, se no cambia il gusto del liquore!è tipo il limoncello infatti la preparazione è uguale però ovviamente sa di mandarino è eccezionale e meno riconosciuto rispetto al limoncino

ingredienti:
50/75 gr di scorza di mandarini verdi (assolutamente senza la parte bianca solo la buccia)
1,200 l di alcool 95%
1,750 l di acqua
850 gr di zucchero

preparazione:
metti un recipiente possibilmente con chiusura ermetica le scorze con l'alcool e lasciale in infusione per una settimana.



dopo una settimana in una pentola porta a ebollizione l'acqua con lo zucchero, poi spegni il fuoco e lasciala raffreddare un pochino, quando questa diventa tiepida unisci l'alcool con le scorzette e lasciale nella pentola finchè il preparato non diventerà freddo.



poi con l'aiuto di un imbuto passale attraverso ad un colino nelle bottiglie.
conservare le bottiglie nel freezer.

LIMONCELLO o LIMONCINO



fare il limoncello e il mandarinetto sono due lavori che fa sempre mio papà, con passione e pazienza e con magnifici risultati!

ingredienti:
la scorza di 6 limoni (assolutamente senza la parte bianca solo la buccia)
1 l di alcool 95%
1,100 l di acqua
600 gr di zucchero

preparazione:
metti un recipiente possibilmente con chiusura ermetica le scorze con l'alcool e lasciale in infusione per una settimana.
dopo una settimana in una pentola porta a ebollizione l'acqua con lo zucchero, poi spegni il fuoco e lasciala raffreddare un pochino, quando questa diventa tiepida unisci l'alcool con le scorzette e lasciale nella pentola finchè il preparato non diventerà freddo.

poi con l'aiuto di un imbuto passale attraverso ad un colino nelle bottiglie.
conservare le bottiglie in congelatore.

venerdì 16 luglio 2010

FIORI DI ZUCCA IMPANATI SEMPLICI E FARCITI



w i fiori!



pensavo e ripensavo e mi ingegnavo su cosa avrei potuto cucinare per partecipare al contest di ticucinocosi.blogspot.com. argomento?! Fiori , qualsiasi ricettina che contiene tra gli ingredienti dei fiori commestibili! Simpaticissimo vero? Bè dopo varie ricerche nei ricettari miei e di mia zia, ho deciso: viva la semplicità e le vecchie ricette… fiori di zucca impanati!!e poi in questo periodo non potevo scegliere altrimenti!Se avete un orto, come ben saprete dovete raccogliere i fiori di primo mattino quando sono belli aperti , se non avete un orto non vi preoccupate in questi mesi li trovate tranquillamente anche al supermercato!
Prendete i fiori, lavateli molto delicatamente e togliete il pistillo, mi raccomando solo il pistillo, non spaccate tutto il fiore, basta che incidete un pochino col coltello alla base del fiore e poi con le mani lo togliete (verrà via molto facilmente), asciugateli molto bene e passateli prima nell’uovo sbattuto con un pizzico di sale e poi nel pangrattato. Se volete potete farcirli con del prosciutto cotto, basterà mettere all’interno del fiore mezza fettina di prosciutto e poi lo impanate.
Friggete il olio di arachide o di oliva bollente fino a doratura, asciugateli bene con della carta da cucina e buon appetito!

giovedì 15 luglio 2010

COSTUME DA BAGNO fatto in casa...pronte per il mare?!



caspita quanto mi manca cucinare, pasticciare, accendere il forno...stavo pensando di farei dei biscottini alle 7 del mattino prima di andare a lavoro così in casa non c'è nessuno e nessuno mi può dir niente perchè accendo il forno a 180° quando fuori ce ne sono già 40° di loro!!
bè intanto per passare un pò il tempo ho fatto con la mia nonnina questo bellisssimo costume nero a fascia con la collana che passa attorno al collo!! mi piace moltissimo e ne vado fiera!!=D certo che cucinare è tutta un'altra storia!!!

allora per fare il costume ho comprato della maglina nera (apposta per i costumi da bagno) elastico sottilissimo piatto nero, filo nero acrilico/nylon, per la collana delle perle/pietre in plastica nei colori: nero, trasparente, argento e un filo di nylon bello grossettino resistente trasparente.

è fondamentale: tutte le cuciture devono assolutamente essere fatte zigzag mai dritte se no non vi viene il lavoro perchè il tessuto è elasticizzato ma il filo no e quindi se fate lo zigzag queste si aprono e chiudono "a fisarmonica" a seconda di quanto tirate il tessuto se invece lo cucite dritto il filo non è elastico e quando tirate il costume per allacciarvelo vi saltano tutti i punti!!
per le misure ho preso come modello un mio costume che ho poi modificato a mio piacimento.

ho fatto un piccolo video del passaggio più difficile di come si deve mettere l'elastico piatto nell'orlo delle mutande facendo lo zigzag.

video

per fare questo costume completo ci avrò speso circa 12/13 euro, ovviamente le cose più costose sono le perline della collana e del bracciale!

ecco il particolarte della collana...



il particolare della mutanda...



questo invece è un braccialetto abbinato al laccetto/collana!!



ps:mi scuso per la qualità delle foto ma purtroppo il mio fotografo professionista (il mio zione) non aveva il costume da fotografare perchè io l'ho dimenticato per 2 week end di fila a casa in liguria e questo costume era pronto per essere postato da un mese quindi ora ci ho rinunciato!quando mi ricorderò di portarlo a casa sostituirò le foto!!

venerdì 9 luglio 2010

MACARONS ....Ladurée Milano

wowww...i macarons di Ladurèe!



via Spadari 6 in centro a Milano, c'è un angolo magico...incantato!



...magnifica, unica, magica...



...stupendi i dettagli, i colori, il profumo....



arrivata a casa ci ho messo mezz'ora prima di aprire questa magnifica scatoletta perfetta chiusa con un sigillo di Ladurée...



ed ecco qui i veri protagonisti, questi piccoli gioielli colorati...



buonissimi, molto burrosi soprattutto quelli al caramello e alla vaniglia; quelli al cocco non ho parole per descriverli...i miei preferiti in assoluto!!

lunedì 5 luglio 2010

PANCAKES DOLCI americani



questo nella foto è con miele caldo e nocciole

i pancakes sono dei dolcetti americani semplici veloci e strabuoni!

nel week end volevo tirare un pò su di umore il mio amore (che è un periodo che sembra essere calamitato per acchiapparsi ogni sfiga)e così sabato mattina a colazione gli ho preparato i suoi amatissimi pancakes (avete presente quelle crepes molto spesse tonde che si vedono in molti film americani... o nei simpsons?!ecco quelle!=)!

ingredienti per circa 12 pancake da 10 cm di diametro:
250 gr di latte intero
2 uova medie (leggermente sbattute)
50 g di burro
250 g farina
2 cucchiaini scarsi di lievito per dolci
1 pizzico di sale
3 cucchiai di zucchero di canna
un piccolo pizzico di cannella e di noce moscata
io ho messo anche un goccio di aroma di vaniglia

potete servirle con:

sciroppo d’acero (o miele) scaldato in un pentolino con noci o nocciole(non tostate)

cioccolato al latte o fondente sciolto con un goccio di panna (o latte)

nutella

caramello mou

nb: per me i più buoni sono con il cioccolato al latte, per il mio amore con la nutella e a nessuno dei due è piaciuta molto quella (tipica americana) con il miele.

procedimento:
fate sciogliere il burro con attenzione a fiamma bassissima in una padella antiaderente che userete poi per cuocere i pancake (se resta troppo burro nella pentola toglietene un pochino con uno scottex)
in una ciotola unite le uova e il latte.
in un'altra ciotola più grande mescolate insieme tutti gli ingredienti secchi.
ora versate lentamente un pò di latte/uova nella ciotola degli ingredienti secchi mescolando bene per non fare grumi; versate tutto il burro e finite il restante latte.
deve venirvi una pastella bella densa.
ora fate scaldare la pentola antiaderente dove avevate fatto sciogliere il burro e con l'aiuto di un mestolo andate a mettere un pò di pastella nella pentola.dovete farla cuocere fino a che non vedrete sulla superficie delle bollicine a questo punto giratela, deve cuocere circa un minuto per lato (forse anche meno) e la fiamma dev'essere abbastanza bassa.



man mano che i pancakes vengono pronti impilateli su un piatto così resteranno caldi!



Al momento di servire versare lo sciroppo caldo (o la crema scelta calda) sui pancakes ancora caldi o tiepidi al massimo.

e buona colazioneee!=D



....pancake con cioccolato al latte



...pancake con nutella!

giovedì 1 luglio 2010

PREMIO !



ecco qui il mio primissimo premio!!=)

sono così feliceee!!=D
e poi guardate quanto è bello questo micione intento ad addentare la frutta intimorita!!appena l'ho visto sono scoppiata a ridere...troppo simpatico!!

per questo magnifico regalo ringrazio moltissimo
ilgiardinodeisaporiedeicolori.blogspot.com
che mi hanno fatto questa magnifica sorpresa!!

e lo passo con gioia a:

federica di puntinipuntiniepuntine.blogspot.com
gloria di dolcissimidolcetti.blogspot.com
speedy70 di atuttacucina.blogspot.com

che sono bravissime e sempre gentilissime!!