lunedì 1 marzo 2010

PANINI SEMPLICI O SPEZIATI A LIEVITAZIONE NATURALE



sono eccezionali, li ho fatti al sesamo altri al rosmarino, altri al papavero, e altri semplici senza nulla!
la ricetta è uguale a quella usata per i Cracker a lievitazione naturale come la faccio io, fino al momento prima della lievitazione!e quindi raddoppiando le dosi potete fare lo stesso giorno un pò di cracker e qualche panino...



ingredienti:
300 gr di lievito madre rinfrescato dalla sera precedente
30 gr di burro morbido (oppure olio di oliva)
250 gr di farina (metà manitoba e metà 00)
120 gr di acqua
2 cucchiaini di sale
facoltativo: 50 gr di semi di sesamo o papavero o finocchio o rosmarino

sul tavolo fare una fontana con le farine, mettere al centro il lievito madre a pezzetti, il condimento, la spezia o seme che avete scelto e il sale. Aggiungere l'acqua e amalgamare il tutto lavorando almeno 8-10 minuti.
La pasta dovrà essere non troppo soda.
dare la forma ai panini (mi raccomando fateli piccoli perchè poi lievitano e diventano grossi il doppio!), io per dargli la forma ho preso una piccola parte di impasto, l'ho schiacciata leggermente tra le mani, ho fatto una piega a tre, l'ho girato di 90° e poi un'altra piega a tre(la classica che si fa per il pane!)! oppure se vi viene più facile fate delle semplicissime palline. potete cospargere i panini con semi di sesamo (o con le spezie/semi che avete usato!) adagiate le palline di pane su una placca da forno ricoperta di carta forno (abb. lontane tra loro se no si appiccicano durante la lievitazione) poi con un coltello appuntito fate un taglio verticale su ogni panino. lasciateli lievitare per 4 ore. coperti a campana da un'altra teglia più grossa e più alta (io ho usato una placca da forno e per coprirla una teglia da lasagna enorme che ho a casa)oppure copritele con un canovaccio bello spesso e ben infarinato e mettetele in forno spento per non fargli prendere aria!
passato il tempo di lievitazione infornate i panini in forno caldo a 200° per ca 30 minuti (cmq controllateli perchè il tempo varia da forno a forno).


nella foto sono al sesamo...



nb:dopo averli fatti più volte ho scoperto che è meglio farli piuttosto grossi perchè la crosta del pane resta molto croccante (dura) e poi è meglio cuocerli per i primi 10 minuti con un piccolo contenitore (da forno) con dentro dell'acqua per dare un pò di umidità nel forno!
infine se i vari sapori (sesamo rosmarino olive etc..)anzichè metterli solo sopra li mettiamo anche dentro nell'impasto ci guadagna tantissimo il sapore...restano molto più buoni!!

Nessun commento:

Posta un commento

se ti va lasciami un pasticcino....

Posta un commento