lunedì 20 settembre 2010

ARANCINI (o arancine) DI RISO



buon giorno a tutti!!=)
Questo week-end mi sono divertita un sacco in cucina...ho sperimentato moltissime ricette che ho gustato in vacanza in sicilia..ho fatto biscotti alle mandorle, il latte di mandorla e pure...gli arancini!!=))) tutto buonissimo!ora man mano inserirò tutte le ricettine!!=)
gli arancini sono venuti veramente buoni, croccantissimi fuori, il riso friggendo ha preso un saporino eccezionale...di tostato!i ripieni entrambi saporiti e....filanti!
la preparazione è un pò lunghetta ma facilissima!



li ho fatti ripieni di ragù e provola o di prosciutto cotto e provola!

gli ingredienti sono per circa 24 arancini abbastanza piccoli di dimensione, 12 al ragù e 12 al prosciutto.

fate un risotto allo zafferano con:
1 litro Brodo bollente(o 1 l di acqua e un paio di dadi - però fatti in casa!)
100 gr Burro
150 gr Grana grattugiato
700 gr Riso Carnaroli
2 bustina Zafferano in polvere
sale qb



procedimento:
fate sciogliere il burro e unite il riso e fatelo tostare facendogli assorbire bene il burro, dopo di che alzate il fuoco e bagnate il riso con 2 mestoli di brodo bollente (o acqua e dadi casalinghi);salate, mescolate sempre e, quando questo sarà quasi assorbito, aggiungetene altri 2 mestoli (questa operazione dovrà essere ripetuta fino alla completa cottura)
A metà cottura versate lo zafferano facendolo amalgamare bene con il riso.
il riso dovrà cuocere per 15 minuti, non di più!aggiungete il grana, mescolate bene e lasciatelo raffreddare.

ps. verso fine cottura assaggiate il riso per controllare il sale, ricordandovi però che ci sarà ancora il grana da mettere (che di uso è già un formaggio bello saporito e salato)!

per il ripieno al ragù:
burro e olio per la pentola qb (proporzione 1:1)
1 dado casalingo (facoltativo se l'avete se no fa niente!)
1 rametto di rosmarino
1 vaschetta di trita scelta
sale qb
mezzo vasetto di passata di pomodoro
due foglie di basilico
30 gr di grana grattugiato
piselli fini (pochissimi, io ho usato quelli congelati e li ho fatti scongelare mettendoli per un minutino in poca acqua bollente)
75 gr di provola tritata(o montasio, o latteria, formaggi delicati e filanti)


mettete in una pentola antiaderente burro, olio, dado e rosmarino, non appena il burro si scioglie mettete la carne trita e fatela rosolare, salate togliete il rametto di rosmarino e aggiungete la passata e il basilico, fate cuocere il ragù con il coperchio per 1 ora e mezza circa(o finchè il sugo diventa bello asciutto) a fiamma bassissima, mescolando di tanto in tanto. appena il ragù è pronto spegnetelo lasciatelo raffreddare e aggiungete prima il grana e poi i piselli (mettetene veramente pochisssimi perchè sono molto forti di gusto io ne avrò messi una decina e si sentivano un sacco!). tenete da parte la provola.

per il ripieno al prosciutto occorre:
100 gr scarsi di prosciutto cotto magro in una sola fetta
75 gr di provola tritata(o montasio, o latteria, formaggi delicati e filanti)

dovete tagliare il prosciutto cotto in piccoli cubetti.

per l'impanatura: 2 uova sbattute con una forchetta. pangrattato qb

per friggere: 1 litro di olio di arachide versato in una pentola coi bordi alti, infatti gli arancini devono essere totalmente immersi nell'olio bollente. vi servirà anche una schiumarola bella grande per poter girare e togliere dall'olio comodamente gli arancini.

Ingredienti pronti sul tavolo per formare gli arancini...



per formare gli arancini dovete mettere sulla mano un pò di riso fate una palla, compressatela bene tra le mani, fateci un bel buco al centro, bello capiente in modo tale da poterci mettere il ripieno e richiudere benissimo compressando nuovamente bene il riso tra le mani.



io per distinguere i due ripieni ho fatto quelli al prosciutto rotondi quelli al ragù a goccia.
poi passateli bene nell'uovo e nel pan grattato.



per riempire gli arancini al ragù dovete mettere un pò di provola, del ragù, un'altro pò di provola e chiudere

per riempire gli arancini al prosciutto dovete mettere un pò di provola, del prosciutto, un'altro pò di provola e chiudere

friggere gli arancini in una pentola coi bordi alti in abbondante olio di arachide bollente fino a doratura.

una curiosità: a messina dove sono andata in vacanza quest'estate gli arancini erano solo al ragù (ragù fatto come scritto sopra con in più dei cubetti di prosciutto cotto) e solo a forma di goccia e dei simpatici ragazzi siciliani ci hanno spiegato che l'arancino va mangiato tenendolo per il cornetto e partendo dalla parte tonda, questo si fa per non "sbrodolarsi" facendo andare il ripieno ovunque, che invece così facendo resterà nell'ultima parte conica dell'arancino!



fotografo ufficiale di ominipasticcini: lo zione
le foto più belle le ha scattate lo zio Gigi quelle brutte del procedimento io dal cell!!=)

22 commenti:

  1. Ciao cara!! Sono spettacolari!!Ti sono riusciti benissimo!! E chissà che bontà!! Bacioni.

    RispondiElimina
  2. Ho l'acquolina in bocca. Sarà l'ora.....

    RispondiElimina
  3. che buoni!!!!!!!!!!!!brava davvero

    RispondiElimina
  4. i nostri arancini colpiscono sempre.

    RispondiElimina
  5. Gli arancini mi piacciono molto ma non ho mai provato a farli!! mi hai fatto venire una voglia...mi segno la ricetta e vedo di replicare..bravissima, ciao

    RispondiElimina
  6. Bravissima li hai fatti veramente con tanta pazienza e sono venuti una favola carinissimi fatti a goccia non li ho mai fatti cosi'!!! Un bacione grande !!!

    RispondiElimina
  7. non li mangio da una vita, ho la bava ai lati della bocca, buonissimi, ciao

    RispondiElimina
  8. Che belli! io non li faccio spesso perchè i miei figli rischiano sempre di sentirsi male, ne mangiano troppi! Ti sono venuti veramente bellissimi...e di sicuro buonissimi! Ciao buona serata

    RispondiElimina
  9. grazie mille a tutti!! =) fatti a goccia (o a pera) li ho trovati nella zona di messina!=D
    sono felice perchè anche se ci abbiamo messo molto (io e moni la ragazza di mio fratello, mi aiuta sempre moltissimo!) sono venuti proprio buoni e ne è valsa sicuramente la pena, li rifarei subito!!!=)

    RispondiElimina
  10. Complimenti!!! Sono gustosissimi e preparati con molta cura!!!! Un abbraccio e buon inizio di settimana


    p.s. se ti fa piacere ci sono dei premi per te sul mio blog, baci

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia !!! Io li ho fatti poco tempo fa se vai nel mio blog li trovi..

    Un bacione

    RispondiElimina
  12. Mamma mia che buoni gli arancini!! I tuoi sono venuti benissimo! Complimenti!!
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
  13. Ma sono troppo belli e buoni complimenti... ciao e buona serata...

    RispondiElimina
  14. Miiiiiiiiiii... pure le arancine??? Che "siciliana" doc sei diventata! Complimenti, sono davvero venute perfette... se vuoi prox volta quando fai quelle al prosciutto, aggiungi al condimento anche pochissima besciamella e del prezzemolo.. a Palermo le vendono così nei famosi bar che ti avevo menzionato prima. Bacioni e buona notte.. ah dimenticavo, una al burro (quelle al prosciutto le chiamiamo così) ed una alla carne, grazie :-)

    RispondiElimina
  15. Adoro gli arancini!!!...ti sono venuti benissimo!!!...brava!!!

    RispondiElimina
  16. adoro gli arancini di riso e i tuoi hanno un aspetto delizioso. Li ho fatti tempo fa,passa da me a dare un'occhiata al post :

    http://chiara-lavogliamatta.blogspot.com/2010/05/gli-arancini-di-montalbano.html

    buona giornata...

    RispondiElimina
  17. Wonderful! Adoro gli arancini di riso.. con il ragù nonm li ho mai fatti, di solito li faccio con il riso giallo ripieni di prosciutto e mozzarella e con il riso al pomodoro ripieni solo di mozzarella. I primi sono i più buoni. I tuoi con il ragù saranno ancora meglio! Un bacione

    RispondiElimina
  18. FAVOLOSI!!!! Complimenti! Ciao!
    Veronica

    RispondiElimina
  19. Beh, che dire, la prima ricetta che vedo è una ricetta siciliana (mia mamma era di Palermo) come potrei non dirti "Brava"!!! Mi leggerò anche tutte le altre (ho già visto cannoli siciliani e polenta, mmmmmmh, alle 10 del mattino un cannolo ci starebbe proprio bene!!) e continuerò a seguirti!!Ciao
    Resy

    RispondiElimina
  20. Buonissimi gli arancini... ottimi nella tua versione! io non li ho mai fatti.. il procedimento sembra abbastanza semplice ma non pensavo così lunghetto, però ne vale la pena!! baci. Terry.

    RispondiElimina
  21. mmmmmmmmmmmmmmm...spettacolari!!!brava!

    RispondiElimina

se ti va lasciami un pasticcino....